Sì, ci sono alcuni consigli per questo:

  • Aumen­tare lenta­mente la dose del farmaco (“creep in”).
  • Se gli effetti colla­te­rali si verifi­cano al mattino: in consul­ta­zione con il medico, ridurre la dose del mattino o dividerla in due dosi.
  • Se ci sono effetti colla­te­rali la sera: dividere la dose o prenderla poco prima di andare a letto.
  • Per il dolore allo stomaco: assumere il farmaco con il cibo
  • Per l’urgenza urinaria: esercizi del pavimento pelvico
  • Contro l’irri­ta­bi­lità: tecniche di rilas­sa­mento come lo yoga.

Autore: Frédéric Zubler
Ultimo aggior­na­mento: novembre 2021

Tutte le domande frequenti