In deter­mi­nati casi sì. Certe forme di epilessia (ad es. epilessia rolan­dica) spari­scono in età adulta ed è quindi possi­bile inter­rom­pere i medica­menti. Per circa il 2–3% delle persone affette da epilessia, il focolaio epilet­tico può essere elimi­nato con un inter­vento chirur­gico. Se l’operazione ha successo, una parte dei pazienti può in seguito condurre una vita libera da crisi senza assumere i medicamenti.

 

Tutte le domande frequenti