La maggior parte dei farmaci possono essere acqui­stati nei diversi paesi stranieri; non è sempre così invece per i prepa­rati più nuovi. Inoltre, i dosaggi e i nomi commer­ciali sono spesso diversi e questo può causare problemi e confu­sione. Alla dogana si hanno sovente problemi con grosse scorte di medica­menti ed è quindi neces­sario farsi rilasciare un breve certi­fi­cato dal proprio medico per i medica­menti richiesti. Portare i medica­menti nel bagaglio a mano e nella confe­zione originale.

Tutte le domande frequenti