Basta un semplice monitor per segna­lare le crisi di grande male la notte. I più costosi apparecchi Epi-Care ed Emfit reagi­scono agli spasmi e permet­tono una sorve­glianza più sofisti­cata. Emfit attiva inoltre un allarme quando il bambino lascia il suo letto.

Il bracciale “Night­watch” dei Paesi Bassi misura la frequenza cardiaca e registra i movimenti della persona che dorme.

Se questi sistemi non funzio­nano e le crisi sono frequenti e perico­lose, epiNight­Nurse propone un monito­raggio via webcam da parte di perso­nale infer­mie­ri­stico qualificato.

www.epinightnurse.com

Indica­zione: la Lega contro l’Epilessia non riceve alcun supporto finan­ziario da parte dei forni­tori sopra menzio­nati e declina qualsiasi responsabilità.

Ultimo aggior­na­mento: aprile 2022

Tutte le domande frequenti